Quando arriva la bella stagione, ogni donna e uomo vorrebbero essere in forma e perdere qualche chiletto fastidioso, però non sempre le diete danno la giusta soddisfazione.

Bisogna innanzitutto dire che non esistono soluzioni miracolose racchiuse nelle creme o diete lampo, l’unico modo è avere e mantenere nel tempo uno stile di vita sano che comprende un’alimentazione corretta e il giusto quantitativo di attività fisica poiché, probabilmente, si tratta di un problema legato al metabolismo lento.

Per risvegliare il metabolismo ci sono dei consigli da seguire:

  1. Il cattivo riposo: un corpo stanco e privo di energie non riesce a rispondere in maniera adeguata agli stimoli che gli vengono dati e tende a rallentare il metabolismo per difendersi dallo stress.
  2. Lo stress: aumenta la produzione di cortisolo che favorisce l’aumento di peso.
  3. Evitare i digiuni: una diminuzione drastica delle calorie assunte provoca l’effetto opposto, infatti questo atteggiamento tende a ridurre l’attività metabolica come meccanismo di difesa dell’organismo.
  4. Mangiare spesso: almeno cinque volte al giorno consumando piccole porzioni, in questo modo il metabolismo rimarrà sempre attento e pronto ai nuovi stimoli. Al contrario se non è abituato a consumare calorie, nel momento in cui se ne assumono di più, queste non verranno bruciate e si depositeranno.
  5. Sì alle proteine: alcuni alimenti, come le proteine, accelerano il metabolismo poiché la loro digestione è molto più impegnativa e fa bruciare maggiori calorie rispetto ai carboidrati. Ovviamente non si devono eliminare del tutto i carboidrati, fonte di energia. Oltre alla carne ci sono alimenti che contengono proteine come il pesce, i legumi, le mandorle e le noci.
  6. Bere molta acqua: è in grado di attivare i meccanismi metabolici della termogenesi. L’effetto dell’acqua sull’organismo è di breve durata per questo motivo la raccomandazione è di bere almeno due litri al giorno distribuiti regolarmente nelle ore della giornata.
  7. Preferire carboidrati complessi: associati alle fibre contenute nei cereali ma anche nella frutta e nella verdura, pane e pasta di farina integrale, orzo e farro. È da evitare il consumo di zuccheri semplici soprattutto la sera.
  8. Aumentare la massa magra: poiché i muscoli bruciano calorie e più sono sviluppati più calorie bruceranno, anche stando a riposo.
  9. Praticare attività fisica: sia di tipo aerobico che anaerobico, in modo da aumentare e tonificare la muscolatura.
  10. Consumare alimenti ricchi di iodo: pesce e crostacei, che favoriscono il buon funzionamento del metabolismo, vanno bene anche gli alimenti piccanti, come il peperoncino, che determinano un aumento del metabolismo anche se per un periodo non duraturo, salvo diversa indicazione medica.

Sì sa, movimento e sana alimentazione sono indispensabili per perdere peso, ma per ottenere risultati rapidi e RIATTIVARE il METABOLISMO cellulare contro il grasso indesiderato in modo NATURALE vi consigliamo Metabolismo PLUS ➕ !

Parla con una nostra esperta e ottieni una consulenza GRATUITA!