Il nostro corpo, così come i pensieri e le emozioni, sono una manifestazione della nostra energia vitale; un corpo in forma, sano e forte aiuta a mantenere alto il livello dell’energia vitale dentro di noi.

Poco meno di trent’anni fa lo studio sull’alimentazione era quasi del tutto assente e non si sospettava minimamente che il cibo potesse in qualche modo essere legato alla salute dell’organismo.

Sebbene il padre della medicina moderna, Ippocrate, affermò oltre duemila anni fa che il cibo è la nostra medicina, tale affermazione fu ignorata fino ai tempi recenti quando si è capito il rapporto tra il cibo e l’organismo.

Si osservò infatti che l’organismo funziona in simbiosi con l’ambiente in cui vive, e prima di tutto con il cibo.

L’alimentazione deve favorire la rigenerazione del corpo, a tal fine, il corpo deve essere ripulito e l’intestino deve essere perfettamente funzionale, in caso contrario esso diventerebbe causa di intossicazione per il nostro corpo.

La dieta deve aiutare il nostro organismo a integrare energia, non bisogna indebolirlo con sostanze difficili da digerire.

Bisogna anche tener conto del fatto che ogni singola cellula del nostro organismo per poter funzionare, riprodursi e crescere ha bisogno essenzialmente di ossigeno e di tutti i nutrienti contenuti nei vegetali organici.

La respirazione è un elemento fondamentale per il recupero della nostra energia e per la salute, respirando attingiamo ossigeno dall’esterno ed eliminiamo le tossine in eccesso, la qualità della nostra vita e il livello della nostra energia vitale è tutt’uno con quello delle nostre cellule.

Avere un organismo sano ed efficace con un elevato livello di energia vitale ci permette di svegliarci bene ogni mattina e dare il benvenuto al giorno che viene cogliendo tutte le opportunità.

L’ambiente che ci circonda riflette come ci sentiamo interiormente; sentirsi pieni di energia ci dà quella marcia in più per fare di ogni giorno un tassello per la costruzione della nostra felicità e per sentirci bene con noi stessi.

Anche in questo caso Nutrycell può venirvi in aiuto, un integratore alimentare 100% naturale, composto da acqua marina depurata, aceto di riso, estratto fluido di tallo di lithothamnium calcareum, sodio selenito.

Quali benefici avrete da Nutrycell?

⁠- Aumento della respirazione a livello cellulare. Quando NUTRYCELL viene mescolato all’acqua, ha una reazione che fornisce ossigeno e idrogeno alle singole cellule del corpo. Il flusso costante di ossigeno e idrogeno verso tutte le parti del corpo permette l’ossigenazione all’interno delle cellule.⁠

⁠- Inoltre è un catalizzatore del rendimento metabolico. Infatti NUTRYCELL aumenta l’assorbimento delle sostanze nutritive nel metabolismo, mette così a disposizione una maggior quantità di vitamine, minerali e altre sostanze nutritive.⁠

Scoprilo qui: http://bit.ly/NutrycellComèFatto

Scrivi una mail a info@avessence.com e ricevi una consulenza gratuita con uno dei nostri esperti.